Archive for July, 2007

WINE BLOG PRESENTA SPECIALE MIWF Un Blog per raccontare il Merano International WineFestival

Tuesday, July 24th, 2007

Bicchiere con logo MIWFDalla collaborazione tra Wine Blog – e Gourmet’s International, l’ente ideatore e organizzatore del Merano Wine Festival, giunto ad essere oggi – dalla prima edizione del 1992 – una delle kermesse di più alta qualità nel panorama internazionale degli eventi che presentano il mondo del vino e dei suoi produttori, nasce il Wine Blog Speciale MIWF: uno spazio speciale che Wine Blog dedica al Merano International Wine Festival & Culinaria – edizione 2007.
Lo Speciale MIWF di Wine Blog sarà il diario ufficiale del Merano Wine Festival, raccontandone – in lingua italiana e tedesca – non solo i 3 giorni dell’evento – quest’anno dal 10 al 12 novembre 2007 – ma anche tutto il percorso che giorno dopo giorno ne costruisce la preparazione, fatto di organizzazione, di incontri come quelli dell’Eurotour e di selezione delle aziende e dei prodotti che verranno presentati. (more…)

ACHILLE LEONARDELLI E MASO MARTIS: UN TUFFO NELLE ACQUE TRENTINE Alla Ca’ dei Boci il pesce di fiume di lago incontra le bollicine Con la presentazione del romanzo di Renzo M. Grosselli

Tuesday, July 17th, 2007

La Ca' dei BociAchille Leonardelli, estroso chef, lo avevamo conosciuto in occasione del suo ingresso come partner di Wine Blog, apprezzando subito la sua abilità in occasione del primo Wine Blog Dinner: è il titolare dell’Osteria del Gusto Ca’ dei Boci a Montagnaga di Pinè presso l’ Hotel Posta, punto di riferimento per i pellegrinaggi del Santuario di Montagnaga ma soprattutto luogo di incontri enogastronomici, artistici e culturali.

Per il prossimo venerdì 20 luglio, ad ore 20.30, Achille propone il pesce dei fiumi e dei laghi trentini abbinato ai vini di MASO MARTIS. Una serata accarezzata dalla brezza di montagna nell’atmosfera familiare del clan Leonardelli, in compagnia di un maestro della cucina che con la sua abilità e passione riesce a coinvolgere produttori e artisti per regalare agli ospiti veri e propri eventi del gusto, anche recuperando – come in questo caso – sapori un po’ dimenticati! Nell’audiointervista che segue ci siamo fatti anticipare qualcosa da Achille in persona…
Saranno presenti Antonio e Roberta Stelzer che racconteranno i vini e gli spumanti di MASO MARTIS.
A fine serata è previsto il piacevole intervento del giornalista e scrittore Renzo M. Grosselli, che presenterà il suo romanzo “IL TIROLESE” (cierre ed.).

Audiointervista ad Achille Leonardelli >  

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

TUTTI I VINI DELL’AUSTRIA La vinoteca nazionale di Klosterneuburg

Tuesday, July 10th, 2007

Stift Klosterneuburg - WikimediaIn bassa Austria, nella cantina del monastero di Klosterneuburg – una delle aziende vitivinicole più antiche e più grandi dell’Austria, da sempre legata fortemente alla cultura del vino – si trova una vera “biblioteca del vino”. Lì giace il “tesoro enoico nazionale”: la collezione dei vini più comuni delle regioni vinicole del paese con lo scopo di osservare il potenziale di sviluppo e la conservabilità dei diversi tipi di vino.

I primi vitigni della regione della Bassa Austria furono piantati dai legionari romani nel terzo secolo dopo Cristo. La storia dell’azienda inizia con la fondazione del monastero nel 1114: furono proprio i monaci agostiniani a fare della viticoltura il settore economicamente più importante della zona. Nel 1860 su iniziativa del monastero fu fondata a Klosterneuburg la prima scuola enoica del mondo. E fu nel 1974 che Johann Weiβ, come fondatore e primo direttore della vinoteca nazionale, individuò nella cantina del monastero il posto adatto per la conservazione delle bottiglie. (more…)

PARLEIN – Da Arunda lo spumante bio dell’Alto Adige

Monday, July 2nd, 2007

Parlein 2004Con lo spumante Parlein 2001 la cantina Arunda – partner di Wine Blog – ha aggiunto tre anni fa ai suoi prodotti anche le bollicine “bio”, da uva biologica e con vinificazione certificata BIOLAND.
Il nome “Parlein” deriva dal celtico e si riferisce a una parcella della cantina di Meltina. Un nome antico per un terreno storicamente lavorato con grande rispetto per la natura. Ed è questa la filosofia dalla quale nasce lo spumante da uva Pinot bianco e Chardonnay.

In collaborazione con il Centro per la Sperimentazione Agraria e Forestale Laimburg e l’associazione BIOLAND – sezione Alto Adige – è stato individuato il viticoltore ideale come partner in questo progetto: Rudi Niedermayr di Appiano, che osserva le normative BIOLAND per la produzione e lavorazione. (more…)

VINO SVEDESE?! I vigneti al 58° grado di latitudine! di Irmgard Garber

Monday, July 2nd, 2007

Alci della Scandinavia - wikimediaMai pensato che ci fossero viticoltori in Svezia? Beh, io no. In diversi ristoranti della parte meridionale di questo paese scandinavo si può ordinare il “Ran”, un cuvée da uva bianca della cantina Kullabygdens Vingård situata a Nord di Malmö. Il nome si riferisce alla dea del mare nordico, che a seguito del suo effetto equilibrante crea un microclima adatto per la coltivazione delle viti.
Sembra che in Svezia ci si stia preparando agli effetti positivi – per queste latitudini, naturalmente – del riscaldamento globale: tra Gotland e Malmö vengono piantati premurosamente Ortega, Rondo, Riesling e Chardonnay. Murat Sofrakis, il proprietario della Kullabygdens Vingård, coltiva anche nel sud di Malmö un piccolo vigneto, il Nangijala Vingård. “I tempi sono maturi per un buon vino svedese” – e così l’appassionato di vino ha deciso di passare dall’hobby al mestiere del viticoltore.
Anders Bäck guadagna i suoi soldini ancora come medico, sperando prima o poi di riuscire a vivere dei 7.000 vitigni dello Stafva Vingård che si trova direttamente sulla costa del Öresund. I suoi vini rossi – Pinot nero e Regent – maturano negli spazi ben temperati di una vecchia scuderia in botti di rovere caucasico. (more…)