AMORE-ODIO PER I WINE BLOG Audio-intervista a Marco Sabellico

Ho incontrato Marco Sabellico a Vinitaly presso lo stand del Trentino: con lui abbiamo parlato di quelli che sono stati i temi centrali, i fili del racconto che ha sviluppato durante le giornate veronesi per il pubblico di Gambero Rosso Channel: autoctoni e territorio.
Ma c’è stato anche lo spazio per qualche battuta sul fenomeno dei blog e in particolare dei wine blog: un rapporto di amore-odio il suo, che comunque non sottovaluta la portata del grande fenomeno di revisione che tutta la comunicazione dei mainstream media sta vivendo in questi anni…

Ascolta l’intervista a Marco Sabellico (3.3Mb,4’01") >   

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

 

3 Responses to “AMORE-ODIO PER I WINE BLOG Audio-intervista a Marco Sabellico”

  1. Fabio says:

    Vorrei fare presente a Sabellico che il consumatore finale è principalmente, al giorno d’oggi, quello che scrive sui blog, saltuariamente o in maniera sistematica. Posso capire che ormai gli appassionati sono diventati tanti e saranno ancora di più, ma non credo che si possa del tutto catalogarli come inesperti o come quelli che scrivono perchè hanno del tempo in più, anzi un esperto deve comunque essere a contatto con i blog e saper capire i commenti più azzeccati e tenerseli cari…
    Personalmente metto sul mio sito http://digilander.libero.it/felipegonzales/ (no profit) i vini che degusto giudicandoli secondo il mio gusto personale e se a volte il mio giudizio non è in linea con le valutazioni di Gambero Rosso alzo le spalle perchè i gusti sono appunto “personali”.

  2. Michela says:

    ciao a tutti,
    è la prima volta che scrivo su un wine blog, sono anzitutto un’amante dei blog, ma li ho sempre quasi esclusivamente usati per stupidi commenti su gossip o per comunicare con i miei amici all’estero che hanno creato blog di qualsiasi genere. Sono contenta di sentire che i giudizi delle guide non sono sempre condivisi. Come produttore ma anzitutto bevitore, spero ci sia sempre spazio per ascoltare il gusto personale del consumatore e per il confronto!
    ciao michela

  3. Andrea Bianchi says:

    Ciao Michela,un wine blog rimane comunque e innanzitutto un blog, fatto quindi proprio per favorire il confronto! Sono contento che tu ci abbia scoperti nel mare magnum della rete, perchè quotidianamente lavoriamo con passione proprio per consentire a blogger e lettori di esprimere al massimo questo potenziale di dialogo: ti segnalo in tal senso anche lo speciale Merano WineFestival, un progetto di Wine Blog che in questi giorni sta assorbendo le nostre energie e che ti consente di colloquiare direttamente con gli organizzatori dell’evento e i produttori.
    A presto.
    Andrea Bianchi – Wine Blog