Archive for the ‘Arte’ Category

VINO & VIGNETTE
30 aprile – 2 maggio

Thursday, April 1st, 2010

vinovignetteAl via la quinta edizione di Vino e Vignette, tre giorni all’insegna di eventi e degustazioni per le strade di Bordighera dedicati alle bellezze naturali ed enogastronomiche del territorio e al rombo dei motori dell’automobilismo italiano.
E’ la manifestazione realizzata dal Comune di Bordighera e Confcommercio di Imperia che si svolgerà dal 30 aprile al 2 maggio per valorizzare la cultura del territorio del Ponente Ligure, collegandolo ad una promozione turistico e florivivaistico locale.

Novità di questa edizione sono i motori, con l’esposizione delle auto di uno dei più prestigiosi Club automobilistici italiani, accompagnate da vincitori storici e attuali di Gran Premi di Formula 1 e MotoGP. Tra le altre iniziative che coinvolgeranno il pubblico alla manifestazione organizzate da Confcommercio di Imperia, ci sarà il concorso ‘Vino e Vignette Shopping’ destinato ai clienti degli esercizi commerciali e delle lezioni di cucina incentrate sulla tradizione a tavola del Ponente Ligure, raccontata da chef dei ristoranti di Bordighera.

VERSILIA WINE ART
Etichette d’Autore

Thursday, March 25th, 2010

versilia_wine_artSi terrà a Pietrasanta dal 27 al 29 marzo la seconda edizione del Versilia Wine Art Festival. L’evento, promosso dal Comune di Pietrasanta in collaborazione con l’associazione Versilia Wine Art, ha come obiettivo di rimarcare l’importante ruolo a livello internazionale che Pietrasanta si è conquistata nel panorama artistico, rendendola ideale cornice di un grande festival che vuole diventare punto di riferimento in Toscana per l’esposizione di vini italiani e non solo. La manifestazione è inserita nel calendario delle più importanti rassegne in Italia e all’estero con una campagna stampa promossa dall’associazione “Le strade del vino e dell’olio” di Lucca, Montecarlo e Versilia.

Versilia Wine Art Festival, come già avvenuto con grande successo in occasione della prima edizione, favorirà l’incontro del pubblico degli appassionati con quello degli intenditori d’arte che gravita in Versilia. L’evento vuole essere un momento in cui l’arte e il vino si fondono insieme per dare vita ad una manifestazione particolare e unica nel suo genere, destinata a ripetersi nel futuro. Nell’arco dei tre giorni sono previsti due momenti distinti uniti dal filo conduttore del gusto.

In piazza Duomo sarà allestito il Palavino, un padiglione che ospiterà più di 100 espositori per un totale di oltre 600 etichette proposte. Uno spazio sarà dedicato alla produzione di vino locale; il pubblico avrà modo di apprezzare l’eccellente produzione vitivinicola versiliese con la possibilità di un confronto diretto con i produttori. Il percorso proseguirà poi all’interno del Sant’Agostino, in particolare verrà creato un Chiostro del Gusto con aziende selezionate italiane che proporranno la degustazione dei loro prodotti alimentari (salumi, formaggi, biscotti artigianali).

Sempre nelle sale del Sant’Agostino non mancherà un angolo dedicato alle degustazioni di champagne e grandi vini italiani guidati da giornalisti ed esperti enologici che approfondiranno ogni aspetto. Sarà la città di Pietrasanta ad incoronare il “vino bianco dell’estate 2010”. Una commissione di esperti giornalisti delle riviste italiane di settore assaggerà infatti etichette ancora non in produzione per un’assoluta anteprima che premierà il gusto più frizzante da abbinare alle serate di calura estiva.

Durante la ‘tre giorni’ del Versilia Wine Art Festival sarà possibile degustare menù con proposte di prodotti tipici locali in alcuni ristoranti di Pietrasanta che contribuiranno così ad arricchire le giornate del gusto regalando un’avventura gastronomica davvero unica. La mostra Art Festival, curata dal critico d’arte e giornalista Lodovico Gierut, propone l’originale esposizione delle “Etichette d’autore”. L’esposizione si terrà dal 24 al 30 marzo a Pietrasanta, presso la Chiesa di S. Agostino.

La mostra “Etichette d’autore” verrà allestita in due parti. Nella prima saranno presentate le etichette cartacee delle maggiori case vitivinicole. Nella seconda le etichette realizzate da numerosi e importanti artisti provenienti dall’intera penisola.
Le “Etichette d’autore” sono state pensate dal curatore Lodovico Gierut come “serie” vere e proprie, diversificate in maniera tale da partire dal dato figurativo per arrivare a quello comunemente definito astratto. Le etichette potranno di volta in volta esaltare il “vino” e la zona specifica dove si coltiva la vite, l’uva, il colore, la gente che la raccoglie, i luoghi dove la si lavora e conserva. Ogni artista è stato invitato a presentare liberamente “l’etichetta d’arte” che lo qualifica e lo espone al giudizio pubblico.

WINEPHOTO 2010
Impressioni di convivialità domestica

Wednesday, March 3rd, 2010

winephotoSettima edizione per Winephoto, che quest’anno ha come tema le Impressioni di convivialità domestica. Winephoto è un progetto congiunto tra la Vinicola Balan e il comune di Mogliano Veneto; l’iniziativa è ideata e coordinata da Diego Orlando e da Fabio Balan in collaborazione con DRBartstudio, il Toscana Photographic Workshop ed Eniweb. La giuria 2010 è composta da David Alan Harvey (fotografo, Magnum Photos), Kent J. Kobersteen (già direttore della fotografia del National Geographic), Antonin Kratochvil (fotografo, VII), Alex Majoli (fotografo, Magnum Photos), Paolo Pellegrin (fotografo, Magnum Photos), Barbara Stauss (photo editor, Mare Magazine).

Una speciale menzione (Menzione Speciale Food Writers) verrà conferita dai giornalisti Paolo Marchi e Regina Schrambling e un altro giornalista di prestigio internazionale.

Il termine per la consegna dei lavori è il 29 aprile 2010.

L’ammontare complessivo dei primi premi è di 8000 euro. La partecipazione al concorso è gratuita.

La premiazione si svolgerà a Mogliano Veneto il giorno 30 maggio durante il Winephoto Festival 2010

Winephoto è un Premio Fotografico Internazionale a cui partecipano autori, professionisti e non, da tutto il mondo. Dal 2004, anno della prima edizione, i lavori sono arrivati da più di 65 Paesi, sono stati premiati 31 fotografi e conferite 4 menzioni speciali. L’esposizione finale di ogni edizione, che comprende i vincitori ed altre immagini segnalate dalla giuria, negli anni, ha ospitato e premiato giovani autori che stanno ricevendo numerosi ed importanti riconoscimenti sulla scena internazionale.

PONTE DEI SAPORI
Il prodotto tipico è servito

Tuesday, February 23rd, 2010

pontesaporiMentre l’inverno se ne va e si avvertono i primi tepori di primavera irrompono le fragranze del Ponte dei Sapori.
Nella Bassa Parmense, tra barchesse, casolari e fontanili, rocche e pievi, seguendo il corso del fiume Taro, per tre fine settimana, sabato 27 febbraio e domenica 28 a Trecasali; sabato 27 e domenica 28 marzo a San Secondo e sabato 17 e domenica 18 aprile a Fontevivo l’ospitalità è di casa.
Un lungo festival culturale ed enogastronomico adatto a grandi e piccini, che cucina le eccellenze del territorio e propone la riscoperta delle tradizioni locali, gli antichi mestieri contadini, il folclore della zona. Tra esposizioni e mercatini biologici, cene e degustazioni, dimostrazioni gastronomiche e artigianato artistico da tutta Italia i nostri prodotti genuini – Parmigiano Reggiano, Culatello, Fiocchetto, Violino, Fortanina, Spalla di San Secondo, Oca, Zucchero, Polenta, Bargnolino – vi solleticheranno il palato.
La gola sarà soddisfatta e il passo sarà lieto incamminandovi lungo Il Ponte dei Sapori immersi nel fascino della campagna.
Una festa del gusto che offre tanti eventi: cortei, cene, degustazioni, manifestazioni all’aperto come la lavorazione in piazza del maiale, del Parmigiano con il campionato del taglio, la lavorazione della polenta e dell’oca, dimostrazioni di creazioni di zucchero e decorazioni di alta pasticceria. Ci saranno mostre-mercato e mercatini biologici con stand da tutte le regioni d’Italia, artigianato locale, musica, presentazioni di ricettari, cacce al tesoro, visite guidate a castelli e caseifici.

COCORADICCHIO 2010
Il radicchio Rosso di Treviso I.G.P. incontra il Giorgione

Saturday, February 13th, 2010

cocoradicchio22ª edizione di CocoRadicchio, la rassegna enogastronomica trevigiana fortemente voluta dal Gruppo Ristoratori della Marca Trevigiana, Provincia di Treviso e Unascom, dedicata al Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco IGP, divenuta ormai punto di riferimento per gli amanti dei “fiori che si mangiano”, nonché occasione d’incontro in cui scoprire le migliori ricette della tradizione e le ultime creative e affascinanti novità. Dal 5 febbraio al 9 marzo 2010 i ristoranti dell’Associazione proporranno un binomio d’eccezione tra arte pittorica ed arte culinaria. Cogliendo l’occasione del 500° anniversario della morte del Giorgione, i ristoranti inseriranno nel menu delle serate un piatto rivisitazione di una ricetta dell’epoca rinascimentale, resa attuale dalla creatività degli chef.

Pennellate di colori e di sapori entreranno nei piatti, inseriti in una scenografia di sfondo all’interno del locale che rievocherà il periodo delle corti e delle scuole pittoriche.

Fonte di ispirazione è stato il libro Déjeuner sur l’herbe con Giorgione”, edito dalla casa editrice Terra Ferma di Vicenza, a cura del professor Giuseppe Barbieri, direttore del Dipartimento di Storia delle Arti dell’Università Cà Foscari di Venezia. I ristoranti dell’Associazione CocoFungo/CocoRadicchio arricchiscono la pubblicazione con la versione rivisitata di una ricetta rinascimentale, corredata di foto e originale, che sarà degustabile ad ogni serata della manifestazione.

Ed inoltre, continuerà la collaborazione con Slow Food Veneto: il percorso di tutela delle eccellenze della zona, già risultata vincente con CocoFungo 2009. Ogni ristorante inserirà nel proprio menu dei prodotti dei Presìdi Slow Food, ossia quei prodotti buoni, di alta qualità e radicati nella cultura del territorio che Slow Food ha deciso di salvare e tutelare. Ottenuti con tecniche sostenibili e nel rispetto del territorio, si tratta di prodotti realizzati in condizioni di lavoro rispettose delle persone, dei loro diritti e della loro cultura.

INTERVISTA AUDIO A FRANCESCA GREGORI
AUTRICE DEGLI “SCATTI FOTOGRAFICI” DI WINEBLOG

Friday, October 30th, 2009

XS_FGPhotography_012wineFrancesca Gregori è l’occhio fotografico di WineBlog, colei che in occasione di eventi, fiere o su richiesta dei nostri partner ci fornisce frizzanti ed allo stesse tempo eleganti gallerie di immagini.

Fotografa d’azienda, Francesca imprime sulla pellicola non solo i volti dei protagonisti del vino, le sagome di bottiglie e vigneti, ma anche un tocco artistico che è in grado di dare vita addirittura… agli ortaggi!  

Jessica Ceotto l’ha quindi intervistata per permettervi di conoscere più da vicino le caratteristiche dei suoi scatti, le tematiche a cui si dedica e la sua vena più artistica.

Ascolta l’intervista audio a Francesca Gregori sulla WineBlog.TV!

La banca immagini FGstockphoto.com
Il sito ufficiale
Il reportage sul MIWF edizione 2008
Il reportage sulla ferrovia della Val Venosta
Il reportage su Trento FilmFestival

Per approfondimenti:

Intervista di Jessica Ceotto

‘ARS ET VINUM’ E ‘PREMIO GODIO’
L’arte ed il territorio al centro del MWF&G ‘09
Intervista audio a Helmuth Köcher

Friday, October 16th, 2009

logoMeranoCome anticipato, continuano le interviste di avvicinamento al Merano International WineFestival & Gourmet realizzate con la preziosa collaborazione di Helmuth Köcher.Il presidente di Gourmet’s International questa settimana ci parla di due appuntamenti che rientrano nella cornice di eventi che anticipano la kermesse meranese: ”Ars et Vinum” e il “Premio Godio che si terranno rispettivamente  il 16 ed il 19 ottobre 2009. Due eventi che valorizzano il profondo legame tra arte e vino e la cultura enogastronomica del territorio ricordano la memoria del grande cuoco Giancarlo Godio (Continua a leggere ed ascolta l’intervista su WineBlog Speciale MIWF).

I TRE GIORNI DEL SANGIOVESE sal 4 al 6 settembre

Tuesday, July 28th, 2009

Per promuovere la cultura del vino e del bere bene, dal 4 al 6 settembre, arriva a PredappioI Tre Giorni del Sangiovese” n. 4, con gli storici vigneron predappiesi pronti ad accogliere sotto il loggiato Luigi Veronelli, curiosi ed eno-appassionati in una girandola di degustazioni guidate da un piccolo esercito di sommelier: protagonisti tutti i vini della Romagna prodotti nelle cantine arrampicate fra i vigneti di collina, che faranno da sfondo a “EnoArte. L’universo del vino”, un’originale collettiva artistica dedicata agli artisti del territorio per celebrare il binomio tra l’arte e il vino. (more…)

MÜLLER THURGAUXXII Rassegna internazionale

Wednesday, June 3rd, 2009

Il celebre vino bianco di montagna Müller Thurgau diventa ancora una volta protagonista dal 1 al 5 luglio 2009 a Cembra nella sua XXII Rassegna internazionale che ospita oltre cento produttori provenienti da Italia, Germania, Repubblica Ceca ed Ungheria, e correlata alla VI edizione del Concorso Internazionale vini Müller Thurgau. La Rassegna del Müller Thurgau rappresenta un’occasione unica per avvicinare e conoscere un vino dai risvolti inediti, attraverso momenti di degustazione guidata, laboratori e abbinamenti enogastronomici. (more…)

FUTURVINOLe settimane dei vini nel segno del futurismo

Wednesday, May 27th, 2009

Fino al 19 giugno a Siena tornano le Settimane dei Vini di Enoteca Italiana , il giro d’Italia tra le regioni del Vino. Al grido di “Futurvino” come avrebbe detto il poeta Tommaso Marinetti, nasce la quarantatreesima edizione delle Settimane dei Vini. Quest’anno ricorre il centenario del movimento artistico che caratterizzò i primi decenni del secolo scorso, il Futurismo, e che proprio a Siena vide Marinetti, presenziare alla prima Mostra Mercato dei vini tipici (antesignana del Vinitaly) dove inventò la “poesia Bacchica”.
Proprio in omaggio a quella invenzione futurista, Enoteca Italiana ricorda quella mostra attraverso foto d’epoca, documenti unici e performance artistiche e gastronomiche. Sacrica qui il programma della manifestazione

ALTOGUSTO 2009 Dagli Chef delle Dolomiti raffinati assaggi di Rococò

Saturday, March 21st, 2009

Con AltoGusto la grande cucina delle Dolomiti bellunesi torna a rendere omaggio al suo territorio e alla sua cultura. Tutti i giorni, fino a marzo 2009, nove fra i più rinomati ristoranti della provincia di Belluno, riuniti nell`Associazione AltoGusto, propongono in alternativa alle usuali proposte, uno speciale menu ispirato alla cucina rococò e all`artista Andrea Brustolon (1662-1732), celebre incisore dell`epoca, cui la sua città natale, Belluno, dedicherà una mostra a partire dal 27 marzo 2009. (more…)