Archive for the ‘Meditazioni’ Category

VINI DELL’AUSTRIA: NON SOLO MOZART… Audiointervista a Willy Klinger

Friday, April 10th, 2009

Vini dell'AustriaI nostri lettori hanno già cominciato a conoscere da qualche tempo i Vini dell’Austria, partner di Wine Blog, ma probabilmente ancora per molti è più facile associare questo Paese alla cultura mitteleuropea e alla grande musica, piuttosto che ai grandi vini.

C’è invece una piccola ma qualitativamente molto importante percentuale di vino austriaco che si propone per l’export e in particolare per l’Italia: ce ne parla in questa intervista Willy Klinger, Direttore dell’Ufficio per la promozione del vino austriaco.

Intervista a Willy Klinger (5,6 Mb, 6′06″) >  

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Vai al video e alle immagini dei Vini dell’Austria a Vinitaly 09 >

Intervista di Andrea Bianchi

EQUILIBRIO ENOCULTURALE Le mostre d’arte di Maso Cantanghel Audio-intervista all’artista Marcello Pola

Tuesday, May 22nd, 2007

Veduta di Maso Cantanghel - Fonte: www.masocantanghel.euDallo scorso anno Cantine Monfort, partner di Wine Blog, ha rilevato i vigneti e l’attività di Maso Cantanghel promuovendo una produzione enologica mirata e di elevata qualità, testimone di un legame profondo con il territorio e con un pensiero rivolto sempre alla salvaguardia della sua unicità. Collocato sulla media collina alle porte di Trento e della Valsugana (c.a. 460 m s.l.m.) Maso Cantanghel ha una superficie vitata di 5 ettari, e un’interessante particolarità: la cantina è inserita in un vecchio forte austriaco ricco di fascino e di interesse storico. Costruito tra il 1868 e 1876 sulla strada della Valsugana, faceva parte di un complesso fortificato mirato a chiudere l’accesso a Trento dalla parte orientale. Qui passava il ramo altinate della strada romana Claudia Augusta. Fu rimodernato prima della grande guerra e successivamente diventò una polveriera. Oggi custodisce la cantina dell’azienda agricola fondendo in essa una storia centenaria e un grande interesse per la salvaguardia della tipicità trentina. (more…)

ALLA RICERCA “DEL TEMPO PERDUTO” Riflessioni su tempo, vinificazione e vini estremi con Eugenio Rosi

Wednesday, January 24th, 2007

Da Eugenio Rosi – viticoltore di Calliano nella Vallagarina – eravamo stati qualche giorno fa per presentare la prossima serata di degustazione che avrà luogo venerdì 26 gennaio presso l’osteria Le Servite di S. Giorgio di Arco (TN).
Quel giorno avevamo parlato dei suoi vini – da alcuni definiti "estremi", da lui semplicemente "naturali" - e del menu che lo chef Alessandro Manzana proporrà per acompagnarne ed esaltarne al meglio i complessi profumi.
Questa volta abbiamo voluto tornare a fare visita ad Eugenio per approfondire meglio la sua filosofia del fare il vino: un pensiero e un agire che mettono al centro dell’attenzione il tempo, non tanto nel senso di una ricerca della memoria quanto piuttosto nella riscoperta dei cicli naturali, dei tempi naturalmente necessari all’evoluzione del vino inteso come qualcosa di vivo. Concetti che ben si collegano al biologico di cui abbiamo appena parlato nell’ultimo articolo, ma che vanno probabilmente anche oltre, in una visione olistica della viticoltura e della vinificazione.

Intervista ad Eugenio Rosi - parte 1 (3,9 Mb – 4′46") > 

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Intervista ad Eugenio Rosi - parte 2 (1,8 Mb – 2′14") > 

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

    

Dulcenda – 9 e 10 dicembre 2005

Tuesday, December 6th, 2005

Il vinattiere ti versava un poco
d’Inferno. E tu, atterrita: "Devo berlo? Non basta
esserci stati dentro a fuoco lento?".

"E il Paradiso? Esiste un Paradiso?".
"Credo di sì, signora, ma i vini dolci
non li vuol più nessuno".

                                 Eugenio Montale Satura

Certamente non è vero che nessuno voglia più i vini dolci, tutt’altro! Ma abbiamo comunque voluto scegliere queste righe di Montale per presentare Dulcenda, evento interamente dedicato al bere dolce e al vino da meditazione prodotto dai viticoltori della Valle dei Laghi in Trentino, un luogo che è un piccolo gioiello incastonato fra Trento, le Dolomiti di Brenta e il Garda Trentino.

"I vignaioli delle vallate che circondano Castel Toblino vinificano da sempre con massima semplicità. rispettando usi e costumi, aperti e disponibili ad ogni confronto enologico mirato alla valorizzazione dei vini da uve passite. Senza retorica, senza timore. Convinti di operare per il bene del vino. [...] Dulcenda è l’appuntamento biennale per capire e far capire quanto il vino da meditazione sia importante per la qualità della vita."

Il programma di Dulcenda >