Archive for the ‘Moscato’ Category

MOSCATO GIALLO “CASTEL BESENO”

Tuesday, July 27th, 2010

moscato giallo La DOC “Trentino Superiore” si è arricchita da poco di una nuova sottozona: il Moscato giallo di Castel Beseno. Il riconoscimento da parte del ministero della nuova sottozona – che si affianca a quelle denominate Bianco dei Sorni, Rosso dei Sorni, Marzemino d’Isera e Marzemino dei Ziresi – è recente (8 giugno 2010) e occorre dunque dare modo ai produttori interessati di provvedere ad iscrivere i vigneti rientranti nella sottozona all’Albo dei vigneti, gestito dalla Camera di commercio. A tal fine la Giunta provinciale, su proposta dell’assessore all’agricoltura Tiziano Mellarini, ha disposto la riapertura del termine per l’iscrizione, dal 16 agosto al 31 ottobre 2010.

La sottozona Castel Beseno per il vino Moscato giallo Trentino Doc comprende circa 20 ettari all´interno di un territorio a vigneto di 440 ettari che si estende dalla “chiusa” dei Murazzi a nord e Castel Pietra a sud sul confine del comune di Volano. Dal punto di vista altimetrico si va dai 175 ai 550 metri (poco sopra l’abitato di Compet).
Oggi la coltivazione effettiva di questo vitigno in questa zona interessa solo circa 20 ettari, praticamente una nicchia; facile immaginare che tale limitata superficie, destinata ad una produzione di alta qualità, potrà però ora essere ampliata. La produzione massima di uve non dovrà superare, secondo le indicazioni del disciplinare, i 90 quintali ad ettaro, e dovrà assicurare un titolo alcolometrico volumico minimo naturale pari all’11 per cento in volume.

Prima di essere commercializzato, il Moscato giallo “Castel Beseno” deve essere sottoposto ad un invecchiamento di almeno 4 mesi, 12 mesi per i vini passito e vendemmia tardiva, per i quali è vietata qualsiasi forma di arricchimento.

A promuovere la richiesta della nuova sottozona sono state le cantine cooperative di Aldeno e Vivallis ed alcune aziende agricole. Un documento della prima metà del secolo scorso della Cantina sociale di Besenello riporta esplicitamente il nominativo Moscato giallo di Besenello per identificare l’uva conferita dai soci. Ottenuto il riconoscimento della denominazione, spetta ora ai produttori locali creare assieme le condizioni per fruire nel modo migliore del diritto del nome geografico, per fregiare un vino unico che sappia valorizzare ancor più la notorietà del suo territorio.

Sempre in tema di vini, la Giunta provinciale ha approvato stamane anche la delibera relativa alla determinazione del periodo vendemmiale per la campagna vitivinicola 2010-2011. Le operazioni di raccolta delle uve potranno iniziare il 1° agosto (si prevede che in Trentino si inizi quest’anno a vendemmiare non prima del 20 agosto) per terminare il 30 novembre 2010. Tale periodo è prorogato al 31 dicembre per le uve destinate alla preparazione di vini passiti o da vendemmia tardiva.
Per quanto riguarda le fermentazioni e le rifermentazioni, il periodo in cui possono avere luogo va dal 1° agosto al 31 dicembre 2010.

MOSCATO WINE FESTIVALTorino 4-6 giugno

Monday, May 25th, 2009

Si svolge a Torino, nella centralissima Piazza Carlo Alberto, da giovedì 4 a sabato 6 giugno, con orario dalle 19.00 alle 23.30, la nona edizione del Moscato Wine Festival, promosso e organizzato da Go Wine, Associazione nazionale di enoturisti e consumatori. E’ un vitigno ricco di storia e di cultura, e ha trovato casa in vari luoghi, in Italia come nel mondo. La sua diffusione si accompagna con la storia di molte terre del vino: il Moscato Wine Festival rappresenta un’occasione unica per conoscere un universo di vini straordinario, quasi viaggiando idealmente, con il calice, fra molti territori. (more…)