Archive for the ‘Passiti’ Category

INCONTRA I VINI DELL’AUSTRIA AL VIEVINUM – INTERNATIONAL WINE FESTIVAL

Monday, May 17th, 2010

logo-oewm-italianoDopo tante “date italiane“, per gli amanti dei Vini dell’Austria si presenta l’occasione di degustare i vini dolci del Burgenland nella patria d’origine.
L’appuntamento da segnarsi è quello del VieVinum – International Wine Festival, l’evento enologico che si terrà da sabato 29 a lunedì 31 maggio 2010 a Vienna presso il prestigioso palazzo Hofburg.

Il VieVinum – International Wine Festival rappresenta il più importante e vasto evento austriaco dedicato al mondo del vino. 520 tra esibitori, produttori e distributori convergeranno da ogni parte del mondo per presentare i propri prodotti, degustare, scoprire o riscoprire non solo i migliori vini austriaci ma una vasta selezione internazionale.
In questo contesto, eterogeneo ed elegante al tempo stesso, non mancherà la possibilità di conoscere di persona i produttori dei Vini dell’Austria e, per chi ancora non l’avesse fatto, di degustare i prestigiosi vini passiti.

vievinumLa manifestazione seguirà il seguente orario: sabato e domenica dalle 10.00 alle 12.00 l’entrata sarà riservata ai soli addetti ai lavori ed alla stampa, mentre dalle 12.00 alle 19.00 così come  lunedì dalle 11.00 alle 19.00 l’ingresso è aperto al grande pubblico.

I costi d’accesso consistono in: 40 € per un’entrata giornaliera e di 70 € per quella di tre giorni. Il biglietto ridotto, pari a € 29, è destinato agli agenti commerciali. Per maggiori informazioni sull’evento: www.vievinum.at.

Segnaliamo inoltre che anche quest’anno, come di consueto, Austrian wine marketing organizza un viaggio presso le aziende dei produttori austriaci ed alla fiera VieVinum. Il tour è pensato per per operatori e giornalisti italiani che, qualora fossero interessati, possono richiedere maggiori informazioni rivolgendosi a: Vini dell’Austria – Cultura da Assaporare
Christian Bauer, Via Agadir 8a, I-20097 San Donato Mil. (MI), Tel. +39 347 7924413, cb_com@tiscali.it.

PASSITO E’ PASSIONE
Dal 15 al 18 aprile

Thursday, April 15th, 2010

passitoQuattro giorni all’insegna di una dolce passione: Il vino Santo Trentino.
Da giovedì 15 a domenica 18 aprile a Palazzo Roccabruna (via S.S. Trinità, Trento) “Passito è passione”: appuntamenti, degustazioni e laboratori enogastronomici.
Si narra che agli inizi dell’Ottocento i Conti Wolkenstein, signori di Castel Toblino, abbiano ordinato al loro cantiniere di preparare un vino molto particolare per festeggiare il loro ritorno in primavera. Il vino preparato in quell’occasione fu un vino dolce, un eccezionale passito ottenuto da uve Nosiola. Così, secondo la tradizione, sarebbe nato il Vino Santo trentino. Se tralasciamo la leggenda e ci rivolgiamo alle fonti storiche, scopriamo però che le prime notizie sui vini dolci provenienti dalla Valle dei Laghi sono ancora più antiche. Nelle cronache del Concilio si parla infatti di “vini squisitissimi, bianchi, rossi e rosati dei colli di Trento e vini dolci di Santa Massenza” (Michelangelo Mariani).

Indipendentemente dalle origini che, come per tutti i prodotti tipici si perdono nelle nebbie del tempo, oggi il Vino Santo è un apprezzato “vino da meditazione”, un vanto per l’enologia trentina.

“Passito è passione” è l’ormai tradizionale evento primaverile di Palazzo Roccabruna che ne esalta la versatilità e l’abbinabilità con i grandi prodotti della cucina italiana ed internazionale. Negli anni scorsi gli abbinamenti con il foie gras d’Alsazia e con la bottarga di muggine hanno esaltato il grande carattere del passito trentino.

Quest’anno gli ospiti dell’Enoteca potranno scoprire tutti i segreti che rendono il Vino Santo unico ed irripetibile nel laboratorio enogastronomico di giovedì 15 aprile alle 18.00 dal titolo “Vino Santo: piacere da meditazione”.

Venerdì 16 aprile dalle 17.00 alle 21.00 in una serata dal titolo “Provocazioni appassionate” gli allievi dell’Istituto alberghiero di Rovereto e Levico Terme proporranno alcune originali creazioni enogastronomiche in abbinamento al passito trentino per suggerire nuove modalità di fruizione di un prodotto dalle grandi potenzialità, spesso ancora inesplorate.

Altra novità del 2010 sarà rappresentata dagli abbinamenti del fine settimana (sabato 17 e domenica 18 aprile, dalle 17.00 alle 21.00): formaggi erborinati di capra italiani e dolci alla crema di castagne trentine e alla crema di marroni delle monache trappiste del monastero di Vitorchiano (Viterbo).

Accanto a queste novità, una piacevole conferma, ovvero la collaborazione con Paolo Massobrio, giornalista enogastronomico, celebre per le sue partecipazioni televisive e per la sua guida alle specialità d’Italia “Il Golosario”.

Massobrio, condurrà due laboratori enogastronomici sabato 17 aprile, ad ore 11.00, “Nobiltà all’apice del gusto: Il Vino Santo e gli erborinati di capra” e ad ore 18.00 “Quando l’umiltà nasconde la ricchezza… Il Vino Santo e la crema di marroni” (info: 0461/887101).

Domenica 19 aprile alle 18.00 sarà invece Accademia d’Impresa, Azienda speciale della CCIAA di Trento, ad organizzare l’approfondimento dal titolo “Vino Santo, un arcobaleno di profumi tutti da scoprire”, un originale viaggio alla ricerca delle sensazioni olfattive che si possono ritrovare in un bicchiere di Vino Santo.

Ma il viaggio alla scoperta del passito trentino e della Nosiola continua anche dopo l’evento di Palazzo Roccabruna: in Valle dei Laghi fino al 25 aprile DiVinNosiola è la grande festa che mette in scena una serie di eventi e spettacoli unici ed esclusivi per celebrare cultura, tradizioni e luoghi in cui nascono questi grandi vini.

MOSTRA NAZIONALE
dei Vini Passiti e da Meditazione

Monday, March 29th, 2010

wineartfebPiù di cento etichette per due giorni di degustazioni guidate da esperti di fama nazionale, nell’evocativo Palazzo Gonzaga con i suoi giardini all’italiana. Il ricco programma della Mostra Nazionale dei Vini Passiti e da Meditazione prevede, nelle giornate di venerdì 30 aprile, sabato 1, domenica 2 e lunedì 3 maggio, esposizione e degustazione di vini passiti provenienti ta tutta Italia e di prodotti tipici delle Colline moreniche del Garda, Cene di Gala, mostre a tema, banco d’assaggio e degustazioni guidate.

La giornata di lunedì sarà dedicata ai professionisti del settore. Novità nella novità, per la prima volta nella tradizione della Mostra sarà percorribile il passaggio sotterraneo che collega Palazzo Gonzaga alle Scuderie. Nel sotterraneo saranno esposte le etichette dei vini presenti in Rassegna, ciascuna accompagnata da relativa scheda tecnica. Nelle sale dell’edificio si svolgeranno degustazioni guidate condotte da Paolo Lauciani, il sommelier di “Gusto”, la rubrica del Tg5 dedicata all’enogastronomia, e da Osvaldo Murri, analista sensoriale e giornalista enogastronomo (“Vivere meglio”, Rete4) . Le degustazioni si svolgeranno sabato 1° maggio e domenica 2 maggio, secondo un calendario di ampia panoramica d’orario.

I VINI DELL’AUSTRIA AL VINITALY:
DEGUSTRAZIONE DECANTER
DI GRÜNER VELTLINER

Saturday, March 20th, 2010

logo-oewm-italianoAnche quest’anno sei aziende facenti parte del consorzio dei Vini dell’Austria saranno presenti dall’8 al 12 aprile 2010 alla 44° edizione del Vinitaly.

Franz Heiss di Illmitz, H&C Nittnaus di Gols, Elfenhof di Rust, Alfred Fischer di Stöttera, Norbert Bauer di Jetzelsdorf e Gerhard Wohlmuth di Freising avranno il piacere di accompagnare chi ancora non conoscesse i vini austriaci, bianchi, rossi e passiti in un viaggio di sensi ed approfondimento. I Vini dell’Austria si potranno infatti degustare presso il padiglione 3 C 6 lungo l’arco dei cinque giorni della manifestazione.

Oltre allo stand, chi volesse avvicinarsi ai Vini dell’Austria potrà inoltre partecipare alla degustazione di 18 Grüner Veltliner diversi che venerdì 9 aprile, alle ore 15.30 si terrà presso la sala B – Palaexpo A2, (1° piano). L’incontro, tenuto da Michèle Shah, giornalista di Decanter, è intitolato Vini  d’Austria  –  Grüner  Veltliner“.

Il Grüner Veltliner è il vino più comune e tipico dell’Austria. I vigneti coprono un terzo dei ca. 50.000 ettari complessivi che si concentrano nel nordest del Paese. E’ un’uva autoctona che ricopre la Wachau, la zona terrazzata che si estende lungo il Danubio, ad Ovest di Vienna,  nonché il Kremstal e Kamptal che prendono il nome da due affluenti del fiume.
Alcuni dei pendii lungo il quale viene coltivato il Grüner Veltliner sono così scoscesi che sembrano incapaci di trattenere il terreno. Nonostante ciò possono dar vita ad un vino fresco da pronta beva, molto minerale, adatto all’invecchiamento e in grado di competere con i più grandi vini del mondo.
Il Grüner Veltliner dimostra quindi di sapersi adattare perfettamente a questi terreni estremi. I vini che ne derivano trasmettono il carattere delle zone di produzione, ricche di terreno argilloso nel Weinviertel; di loess nella valle del Danubio; di rocce primarie nella Wachau e di calcare nel Traisental.

Oggi il Grüner Veltliner fa tendenza negli Stati Uniti e viene apprezzato per i sentori di agrumi e pesca, per le note speziate di pepe, ma anche per la sua freschezza e struttura.

Alla degustazione “Vini  d’Austria  –  Grüner  Veltlinerpossono partecipare solo 30 persone motivo per il quale è necessario effettuare la prenotazione. Costo di partecipazione: 20 euro.
Per iscriverti clicca qui.

Per maggiori informazioni:
Vini dell’Austria
Cultura da Assaporare

Christian Bauer
Via Agadir 8a
I-20097 San Donato Mil. (MI)
Tel. +39 347 7924413
cb_com@tiscali.it

CIOCCOLATO & NOSTRI PASSITI
4 marzo a Susegana

Monday, March 1st, 2010

cioccocGiovedi 4 marzo alle ore 20.30 presso la sala della cantina Collalto a Susegana va in scena la degustazione di Cioccolato in abbinamento ai NOSTRI Vini PASSITI. Sarà presente il Maitre Chocolatièr dott. Faggiotto del noto marchio Peratoner.
La passione di Giuseppe Faggiotto per il cioccolato nasce nel 1974. Un entusiasmo crescente che lo ha portato alla ricerca e alla scoperta dei migliori cioccolati e ad apprendere i segreti dei grandi Maitres Chocolatières. Il cioccolato Peratoner è la sintesi di una attentissima selezione delle materie prime, di una lavorazione artigianale, di una fantasia senza limiti. Tavolette, praline, sculture…tutto quello che l’ immaginazione suggerisce lo si può trovare da Peratoner. Un piacere per il palato e per la vista….
Introdurrà la serata il Prosecco Extra Dry Collato per preparare alla degustazione mentre si concluderà con il Collalto Rosè presentati da Aurora Endrici.
Il costo della serata è di 20€

I PICAI DEL RECIOTO DI GAMBELLARA
Vendemmia 2009

Monday, December 14th, 2009

reciotoTutti i produttori del Recioto di Gambellara si danno appuntamento per la prima spremitura pubblica del celebre vino vicentino. A Montebello Vicentino il prossimo 10 gennaio dalle 15.00 si potranno vedere scendere da un antico torchio di legno le prime gocce della nuova annata di questo vino passito, che ha una lunga tradizione in terra vicentina.

Orari e programma:
- Ore 10,15 – Palazzo del Municipio – sala Consiglio: Conferenza stampa con presentazione della manifestazione

- Ore 11,00 – Cantina Dal Maso: Convegno “Il Vin Santo di Gambellara fra tradizione e innovazione ” – seguirà degustazione di Vin Santo

- Ore 12,30 – Pranzo tipico a cura del gruppo ristoratori della Strada del Recioto

- Ore 15,00 – Spremitura pubblica dei Primi “Picai” di Garganega per la produzione del Recioto di Gambellara D.O.C.G. Vendemmia 2009”

Per informazioni:
Davide Cocco
Tel: 392-9286448
E-mail: davide@studiocru.it

DOLCEDIVINO
Lo speciale Calendario dell’Avvento di Taggia

Friday, December 4th, 2009
dolcedivinoIl 5 ed il 6 dicembre a Taggia (Imperia) va in scena DolceDiVino, un evento dedicato al Natale ed alle feste . Nello splendido contesto del Convento di San Domenico e nel suo chiostro quattrocentesco, ubicato nel borgo di Taggia, sarà allestito un vero e proprio Calendario dell’Avvento con 24 postazioni, ognuna dedicata a un prodotto ed associata ad un giorno di dicembre. Nel caso di DolceDiVino il calendario dell’Avvento di Taggia, al posto delle sorprese all’interno delle finestrelle, ci sarà un’azienda che invita a conoscere le specialità “dolci e di vino”. Si tratterà di una ricerca che il pubblico dovrà fare all’interno del Convento di San Domenico di Taggia, ma anche nel centro di Taggia tra le attività che hanno aderito alla Tappe Golose – un percorso tra le attività che proporranno dolci tipici del Natale.


Il pubblico seguirà un percorso obbligato che lo porterà a conoscere e degustare prodotti di qualità legati alle feste natalizie: i dolci di Natale ed i vini da meditazione e da dessert. Ogni postazione rappresenterà quindi una vera e propria “finestra” del Calendario dell’Avvento, addobbata con festoni e luci natalizie. Saranno utilizzati i colori bordeaux ed oro, ossia i colori che caratterizzano la manifestazione.

Durante le due giornate di esposizione e vendita di prodotti, saranno organizzate iniziative culturali collaterali legate al tema del Natale: degustazioni guidate dei prodotti presenti, ma anche corsi, seminari ed altri corsi creativi legati alla cucina natalizia.

I PASSITI DELL’AUSTRIA CONQUISTANO IL PODIO DEL CONCORSO “GRAN PALIO DELLA SIGNORIA DEI BENTIVOGLIO”

Monday, November 30th, 2009

Accademia della muffa nobile zu Besuch bei Erwin TinhofI Vini dolci dell’Austria hanno raccolto importanti riconoscimenti al III Concorso Internazionale di Vini Passiti “Gran Palio della Signoria dei Bentivoglio” conclusosi lo scorso 29 novembre a Villa Edvige Garagnai, a Zola Predosa (BO).

Avviata la collaborazione con i 7 produttori del consorzio Wein Burgenland, l’Accademia della muffa nobile durante il mese di ottobre si è recata in visita presso i produttori e ha quindi avuto modo di visitare le vigne colpite dalla botritis e di toccare con mano il lavoro dei sette protagonisti dei Vini dell’Austria.
A seguito di una degustazione Fabio Bassi, Alessandro Jachelli e Paolo Padovani, insieme ad altri soci, hanno consegnato la tessera onoraria a: Elfenhof di Rust, Manfred Pasler di Jois e ErwinTinhof di Eisenstadt dopodiché, sono stati raccolti i campioni di Franz Heiss di Illmitz, H&C Nittnaus di Gols, Alfred Fischer di Stöttera, Manfred Weiss di Apetlon utilizzati per la partecipazione al concorso.

Scopo del “Gran Palio della Signoria dei Bentivoglio” era quello di individuare  i migliori muffati internazionali tra i quali si sono ottimamente posizionati i Vini dolci dell’Austria.

In sede di concorso – al quale hanno partecipato 585 prodotti – tutti i vini del gruppo si sono infatti classificati nella fascia più alta ovvero quella che assegnava ai passiti un punteggio di almeno 91 punti. Un merito particolare va riconosciuto all’amico Tinhof che con il Trockenbeerenauslese Weissburgunder-Welschriesling 2004 ha conquistato la prima posizione del podio dedicato ai muffati e la terza con il Trockenbeerenauslese Weissburgunder 2001. Il secondo posto è andato invece al Trockenbeerenauslese Essenz Blaufränkisch 2006 di Heiss Franz.

Christian Bauer – responsabile comunicazione di Vini dolci dell’Austria – esprime la sua soddisfazione dichiarando: ” l’ottimo risultato ottenuto dimostra che i passiti austriaci sono molto apprezzati in Italia. E’ infatti grazie alla loro freschezza, ma anche all’intensità aromatica e la molteplicità dei sapori che i nostri vini  si distinguono con successo da altri importanti passiti“.

Per scaricare le classifiche del III Concorso Internazionale di Vini Passiti “Gran Palio della Signoria dei Bentivoglio” clicca qui.

I punteggi dei Vini dell’Austria


Per maggiori informazioni:
Vini dell’Austria
Cultura da Assaporare

Christian Bauer
Via Agadir 8a
I-20097 San Donato Mil. (MI)
Tel. +39 347 7924413
Fax +39 02 5272851
cb_com@tiscali.it

DolceVI
100 vini dolci in degustazione il 21 e 22 novembre

Wednesday, November 18th, 2009

Parlare di vino vuol dire parlare di territorio. DolceVI, che si terrà sabato 21 e domenica 22 novembre a Bassano del Grappa all’interno di Palazzo Bonaguro, sarà occasione per conoscere la complessità e la ricchezza del panorama italiano, veneto e vicentino. La manifestazione sarà, infatti, anche vetrina dell’agroalimentare locale di qualità, grazie alla collaborazione della Coldiretti e Vicenza Qualità – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Vicenza, co-organizzatrice della manifestazione con il Co. Vi. Vi. – Consorzio Vini Vicentini DOC, organismo rappresentativo dei Consorzi di Tutela dei Vini delle sei DOC vicentine: Arcole, Breganze, Colli Berici, Gambellara, Lessini Durello e Vicenza.

Vicenza E’ mette a disposizione del pubblico della manifestazione il sistema di prenotazioni alberghiere a condizioni di convenzione “Vicenza Booking”, l’ospitalità vicentina (tel. 0444-964380, info@vicenzabooking.com). In occasione della seconda edizione di DolceVI, un gruppo di enti ed associazioni di grande rilievo si dimostra pertanto unito ed armonico, per la valorizzazione di uno dei tesori più preziosi, autorevole e ricercato della vitivinicoltura: il vino dolce. In questo modo, il visitatore sarà accompagnato nel migliore dei modi nella conoscenza di uno dei re fra i vini italiani e tra i prodotti dell’universo agroalimentare vicentino.

Per informazioni: www.dolcevi.it

DOLCEVI
La biennale dei Vini Dolci

Wednesday, November 11th, 2009

dolceviNel maestoso scenario di Palazzo Bonaguro a Bassano del Grappa,si svolgerà, sabato 21 e domenica 22 novembre 2009, la seconda edizione di “DolceVi”, evento biennale dedicato ai vini dolci. La manifestazione ospiterà quasi 250 blasonate etichette di un centinaio di aziende produttrici a livello nazionale. Nelle due giornate sarà possibile degustare tutti i vini in esposizione ed, accanto a questi, assaggiare le specialità dolciarie e i prodotti tipici della tradizione veneta. Inoltre, verranno organizzati convegni, degustazioni e laboratori, che condurranno l’esperto e l’appassionato in un vero e proprio viaggio del gusto alla scoperta dei più importanti vini dolci italiani e dei migliori abbinamenti gastronomici.

Per informazioni:
Consorzio Vini Vicentini
E-mail: vinidocvicentini@gmail.com
Tel: 0444/896598
Fax: 0444/797231
Web: www.dolcevi.it
E-mail: info@dolcevi.it

CONCORSO INTERNAZIONALE DEI VINI PASSITI
Sabato 28 e domenica 29 novembre

Tuesday, November 10th, 2009

Grandi vini da assaporare ma non solo, al Gran Palio della Signoria dei Bentivoglio, per la III edizione del concorso internazionale dei Vini Passiti presso Villa Edvige Garagnani, a Zola Predosa, il 28 e 29 novembre.
Per questa edizione, infatti, nasce “La Cantina e i Vini Passiti” concorso fotografico nazionale che prevede immagini catturate in cantina e nelle vigne, con partecipazione gratuita e aperta a tutti.
Il primo concorso fotografico organizzato dall’Accademia della Muffa Nobile prevede l’invio di fotografie che dovranno ritrarre soggetti, ambienti e situazioni presso le cantine e le vigne, in formato digitale, all’indirizzo concorso.fotografico@muffanobile.it entro il 15 novembre. Una giuria di esperti selezionerà le migliori opere, con premiazione, oltre i primi tre, con Gran Menzione e Menzione d’Onore.
Gli scatti migliori saranno poi esposti nel corso del Gran Palio della Signoria dei Bentivoglio, per portare a conoscenza del vasto pubblico tutta la magia di un mondo, quello enologico, che non smette di stupire per il fascino che esercita su appassionati, intenditori e neofiti.
Un motivo in più per visitare questa manifestazione che in soli due anni è già balzata agli onori della cronaca per l’importanza e la vastità del banco assaggio che può vantare oltre 500 bottiglie pregiate. L’Accademia della Muffa Nobile promette di stupire, anche per questa edizione, grazie alle novità in programma, come gustose merende, prodotti enogastronomici di nicchia, tra cui Parmigiano Reggiano, Panspeziale e formaggio di fossa, degustazioni con abbinamenti ricercati e una ancor più ampia offerta di etichette pregiate, il tutto immersi in una location prestigiosa, comoda da raggiungere.