Archive for the ‘Verticale’ Category

CITTA’ DEL GUSTO
Napoli Wine Lab

Tuesday, December 1st, 2009

winelabVini, vignaioli e bottiglie sotto i riflettori: per saperne di più, per indagarne le pieghe più nascoste insieme a chi se ne intende davvero. Da gennaio e fino ad aprile la Città del Gusto di Napoli ospita il primo Wine Lab: un ciclo di degustazioni esclusive, ideate e condotte dai principali collaboratori della guida Vini d’Italia di Gambero Rosso, e dedicate agli enoappassionati più sensibili, desiderosi di approfondire alcuni temi caldi dell’attualità enologica, ma soprattutto di confrontarsi con i grandi vini che hanno fatto e stanno facendo la storia del sud da bere.
Città del Gusto Napoli- Wine Lab si articola in due sezioni:
G-Zona è un calendario di incontri ad alto tasso di studio e approfondimento, nelle quali gli esperti di Gambero Rosso analizzeranno ai raggi X ciò che di interessante sta accadendo a proposito di determinate zone, sottozone, vitigni, stili produttivi.
Le Verticali Doppie sono un programma di serate speciali in cui gli appassionati potranno assaggiare in parallelo da cinque a sei annate di due grandi vini del sud che rappresentano per molti versi due alter ego, due facce della stessa medaglia, due versioni diverse della stessa storia, raccontate direttamente dai loro artefici.

Registrati!
hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata
cerca in

* Tutti
* Vino
* Olio
* Food
* Travel
* Marketing
* Distillati

Tags

agricoltura, campania, chef, cibo, degustazione, degustazioni, emilia romagna, enogastronomia, eventi, evento, extravergine, firenze, food, gastronomia, lazio, liguria, lombardia, milano, napoli, news, olio, olio extravergine, olio extravergine di oliva, perugia, piemonte, report, roma, sicilia, toscana, travel, trentino alto adige, umbria, veneto, verona, viaggi, vicenza, vini, vino, wine
PubblicitàVinoClic – Pubblicità online
Home > Eventi > Vino
Città del Gusto – Napoli Wine Lab

DoveVia Coroglio 57/104, Napoli (NA) – Città del Gusto di Napoli

Quandodal 20 gennaio 2010 al 30 aprile 2010
di Redazione di TigullioVino.it
MappaArticolo georeferenziato
Schermo intero
Città del Gusto – Napoli Wine Lab
Via Coroglio 57/104 Napoli (NA)
Immagini ©2009 DigitalGlobe, Cnes/Spot Image, GeoEye, Map data ©2009 Tele Atlas – Termini e condizioni d’uso
Mappa
Satellite
Ibrida
Terreno
2000 ft
500 m

Vini, vignaioli e bottiglie sotto i riflettori: per saperne di più, per indagarne le pieghe più nascoste insieme a chi se ne intende davvero. Da gennaio e fino ad aprile la Città del Gusto di Napoli ospita il primo Wine Lab: un ciclo di degustazioni esclusive, ideate e condotte dai principali collaboratori della guida Vini d’Italia di Gambero Rosso, e dedicate agli enoappassionati più sensibili, desiderosi di approfondire alcuni temi caldi dell’attualità enologica, ma soprattutto di confrontarsi con i grandi vini che hanno fatto e stanno facendo la storia del sud da bere.

Città del Gusto Napoli- Wine Lab si articola in due sezioni:

- G-Zona è un calendario di incontri ad alto tasso di studio e approfondimento, nelle quali gli esperti di Gambero Rosso analizzeranno ai raggi X ciò che di interessante sta accadendo a proposito di determinate zone, sottozone, vitigni, stili produttivi.

- Le Verticali Doppie sono un programma di serate speciali in cui gli appassionati potranno assaggiare in parallelo da cinque a sei annate di due grandi vini del sud che rappresentano per molti versi due alter ego, due facce della stessa medaglia, due versioni diverse della stessa storia, raccontate direttamente dai loro artefici.

Il Calendario
- Mercoledì 20 gennaio 2010, Sezione Verticali Doppie
Sfida all’ultimo Taurasi: Molettieri e Caggiano
Come Peppone e Don Camillo, Salvatore Molettieri e Antonio Caggiano sono più amici che rivali. Due interpreti orgogliosi cha amano sfidarsi sul terreno di due tra i cru più conosciuti del Taurasi, Vigna Cinque Querce e Vigna Macchia dei Goti. Annate in parallelo: dal 1999 al 2005.
Conduce: Paolo De Cristofaro

- Giovedì 4 febbraio 2010, Sezione G-Zona
Tra terra e mare. Viticoltura eroica e nuovi protagonisti della Costa d’Amalfi
Il primo appuntamento della sezione G-Zona di Città del Gusto Napoli Wine Lab è un viaggio alla scoperta di uno dei più ricchi giacimenti ampelografici della regione, con le sue decine di varietà autoctone letteralmente salvate dall’estinzione, con le sue terrazze strappate alla roccia che per una volta non fanno apparire ridondante un’espressione come viticoltura eroica. In degustazione 12 vini delle aziende Marisa Cuomo, Ettore Sammarco, Giuseppe Apicella, Fattoria San Francesco, Andrea Reale.
Conduce: Paolo De Cristofaro

- Giovedì 18 febbraio 2010, Sezione Verticali Doppie
Il Vulture dell’Aglianico: Titolo e Don Anselmo
Stili e generazioni a confronto nelle etichette simbolo di Elena Fucci e della famiglia Paternoster. Annate in parallelo: dal 2001 al 2005.
Conducono: Marco Sabellico e Paolo De Cristofaro

- Giovedì 4 Marzo 2010, Sezione Verticali Doppie
A tutto Salento: Donna Lisa De Castris e Nero Conti Zecca
Tutta la forza dei blend da negroamaro più conosciuti della provincia di Lecce. Annate in parallelo: dal 2001 al 2006.
Conducono: Marco Sabellico e Paolo Zaccaria

- Giovedì 18 Marzo 2010, Sezione G-Zona
Irpinia, prove tecniche di Grand Cru – Prima parte
Viaggio lungo la Valle del Calore alla scoperta delle sottozone del Taurasi
Unica Docg di tutto il Centro-Sud fino al 1993, il Taurasi è uno dei vini simbolo della vitienologia irpina e campana, espressione fra le più austere e longeve del vitigno aglianico. Negli ultimi anni si sono affacciati sulla scena tanti nuovi e brillanti protagonisti, rendendo possibile una prima mappatura empirica delle diverse sottozone. Ai cru del Taurasi è dedicato il secondo appuntamento di G-Zona: 12 Taurasi dell’annata 2005 saranno utilizzati per risalire idealmente la Valle del Calore, da Venticano a Montemarano. Le aziende: Mastroberardino, Di Prisco, Contrade di Taurasi, Caggiano, Tenuta Ponte, Colli di Lapio, I Favati, Tecce, Perillo, Boccella, Molettieri, Il Cancelliere.
Conduce: Paolo De Cristofaro

- Mercoledì 14 Aprile 2010, Sezione Verticali Doppie
Calabria Pride: Gravello e Duca San Felice Riserva Librandi
Metti una sera a tavola l’azienda simbolo della vitienologia calabrese e i suoi vini a base gaglioppo più famosi nel mondo. Annate in parallelo: dal 2001 al 2006.
Conducono: Marco Sabellico e Massimo Lanza

- Giovedì 29 Aprile 2010. Sezione Verticali Doppie
La disfida del Nero d’Avola: Milleunanotte e Rosso del Conte
Due grandi famiglie, due tenute storiche, due progetti che hanno cambiato il volto della vitienologia siciliana e del Nero d’Avola. Donnafugata e Tasca d’Almerita, ancora una volta a confronto con i loro vini più amati. Annate in parallelo: dal 2001 al 2006.
Conducono: Marco Sabellico e Massimo Lanza

La prenotazione ad ogni singola serata e’ obbligatoria e impegnativa, fino ad esaurimento posti. Il costo di ogni singola serata della sezione G-Zona e’ di € 35,00 a persona (€ 30,00 per abbonati speciali Gambero Rosso, soci Ais, Slow Food e Onav). Il costo di ogni singola serata della sezione Le Verticali Doppie e’ di € 60,00 a persona (€ 50,00 per abbonati speciali Gambero Rosso, soci Ais, Slow Food e Onav). Il biglietto può essere acquistato, entro due giorni dalla data dell’ evento, direttamente presso la segreteria della Città del Gusto Napoli oppure tramite e- commerce sul sito www.gamberorosso.it
Per accedere alla degustazione è necessario esibire il biglietto di acquisto all’ ingresso. Le prenotazioni effettuate, senza acquisto del biglietto, saranno considerate nulle.

IL RE E’ CRUDO!
a Saint-Rhémy-en-Bosses il Re è Crudo

Friday, November 20th, 2009

Come nelle più tradizionali cartoline natalizie: un caratteristico paesino di montagna, cime innevate sullo sfondo, fiocchi di neve a ricoprire le strade e i tetti delle case. Questo il suggestivo scenario che si presenterà agli occhi di chi vorrà cogliere l’invito del Comitato per la Promozione e la Valorizzazione del Vallée d’Aoste Jambon de Bosses D.O.P. a passare il Natale a Saint-Rhémy-en-Bosses. Incastonato nell’incontaminata bellezza del Colle del Gran San Bernardo, questo piccolo villaggio si distingue per la forte vocazione non solo turistica ma anche culturale e gastronomica, così come dimostra “Il Re è crudo!“, rassegna di carattere enogastronomico allestita nell’antico castello di Bosses (ante XIV sec.) volta a far conoscere un prodotto unico nel suo genere: il Vallée d’Aoste Jambon de Bosses D.O.P.

Location quanto mai azzeccata per presentare ai partecipanti di questa manifestazione culinaria un prosciutto crudo unico nelle fasi di produzione, nel gusto e nell’aroma, Re indiscusso delle tavole più prestigiose e raffi nate. Il 27 e il 29 dicembre 2009, il 3 e il 5 gennaio 2010 alle ore 20:00, una piccola cerchia di curiosi, i posti sono piuttosto limitati, potranno prender parte ad un appuntamento insolito, un incontro con Vallée d’Aoste Jambon de Bosses D.O.P. in compagnia degli esperti del settore che condurranno i commensali nella degustazione (orizzontale e verticale) di un prosciutto, per imparare a riconoscerlo ed apprezzarlo.

“Il Re è crudo!” è dunque un appuntamento da suggerire a chi vuole coniugare il piacere di assaporare una specialità quasi introvabile (3000 cosce prodotte in un anno) lontano dalla frenesia e dal caos cittadini, lentamente.

UNA VERTICALE… IN ALTITUDINE! Audiointervista a Sandro Tasoniero della Sandro de Bruno

Friday, April 10th, 2009

Lungo le pendici del Monte Calvarina in provincia di Verona, tra i 150 e i 600 metri di altitudine, su terreni di origine vulcanica che trasmettono ai vini un’intensa complessità ed una ricca mineralità, si sviluppa la “verticale” dei vini di un’azienda che si è affacciata per la prima volta a Vinitaly, la Sandro de Bruno.

E’ stata per Wine Blog una piacevole conoscenza: tra i tanti incontri fatti duranyte le giornate veronesi abbiamo voluto così riportarvi “in presa diretta” le parole e l’entusiasmo del titolare Sandro Tasoniero.

Intervista a Sandro Tasoniero (2,5 Mb, 5′19″) >  

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Intervista di Andrea Bianchi e Paolo Ianna

BANCO D’ASSAGGIO: I vini austriaci del Burgenland, non solo Eiswein!

Thursday, April 9th, 2009

foto-tba.jpgDopo il Vinitaly 2009, martedì 7 aprile, i Vini dell’Austria organizzano un banco d’assaggio presso la sede Onav (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino) di Milano.

Per l’occasione si potrà assaggiare una “verticale” che va dal vino bianco più semplice al mega-concentrato del TBA Essenz 2006 vendemmiato nel 2007. Sapete infatti, cosa succede quando nel mese di dicembre un produttore austriaco aspetta i 7° gradi sotto lo zero per fare l’Eiswein e per colpa del riscaldamento globale non si raggiunge tale temperatura? (more…)

VERTICALISSIMO!Con l’Amarone di Marano di Valpolicella

Monday, February 2nd, 2009

Mercoledì 4 Febbraio alle 20.00 presso Galla gustosità in Piazzolla San Giuseppe, nel centro di Vicenza, Mauro Pasquali (fiduciario slow food di Vicenza) e Pierpaolo Antolini guideranno una verticale di Amarone annate 2000, 2001, 2003, 2004, 2005 Vigneto Moròpio (valle di Marano di Valpolicella). Sarà un’ottima occasione per scoprire il grande potenziale delle colline di Marano e la sua caratterizzazione da grande cru della Valpolicella. Per prenotazioni contattare direttamente l’azienda Antolini.

AGIVI I giovani del vino festeggiano i vent’anni

Saturday, January 31st, 2009

Sono più di centotrenta e, con oltre 14.000 ettari di vigneto specializzato, rappresentano il meglio dell’enologia italiana, dall’Alto Adige alla Puglia. Uniti in tutta Italia dalla passione per il vino ma anche dalla volontà di crescere, i soci Agivi festeggeranno il 5 febbraio al Lotus di Milano i loro 20 anni di attività . (more…)