Posts Tagged ‘Eventi’

TRENTODOC ON THE ROADS
Bollicine lungo le Strade del Vino
e dei Sapori del Trentino

Tuesday, November 23rd, 2010

trentodocCreazioni enogastronomiche, sfiziosi aperitivi, brindisi, visite in cantina ed incontri con i produttori…..una festa “on the roads” a tutto TRENTODOC.

Dal 25 novembre al 9 gennaio, lungo i percorsi tracciati dalle Strade del Vino e dei Sapori del Trentino potrete immergervi nell’effervescenza delle bollicine trentine.

Nella calda atmosfera di festa saranno gli chef dei ristoranti e degli agriturismi a sorprendervi con piatti e creazioni culinarie studiate appositamente per esaltare le caratteristiche dello spumante metodo classico TRENTODOC, mentre wine bar e suggestivi rifugi vi accoglieranno ogni giovedì con Happy TRENTODOC, proposte di aperitivo tutte giocate sulle bollicine trentine (continua a leggere su Strada del Vino e dei Sapori Trento Valsugana).

CALICI NEL MONDO ANTICO
19-20 novembre 2010

Tuesday, November 16th, 2010

pie

Un’iniziativa importante in grado di destagionalizzare il turismo e rilanciare il magnifico centro storico di Bisceglie, cittadina pugliese della Provincia di Barletta – Andria –Trani: questo l’intento degli organizzatori della seconda edizione diCalici nel Borgo Antico che si terrà il 19 e 20 novembre prossimi.

La suggestiva cornice del vecchio borgo, vero e proprio cuore del paese, rappresenta con le sue caratteristiche viuzze e piazzette la location ideale per le manifestazioni legate alla cultura, al turismo e alla promozione delle specialità culinarie della Regione.
Il territorio, che vanta una storia antica e nobile, era abitato sin da epoche remote, come testimoniato dai dolmen, e si è arricchito nei secoli dall’avvicendarsi di più dominazioni straniere: dai Normanni di Roberto il Guiscardo agli Angioini, dagli Aragonesi ai Borboni del glorioso Regno delle due Sicilie, ognuna delle quali ha lasciato tracce significative nel notevole e complesso patrimonio artistico tutt’oggi godibile nel territorio, e meta di continue visite turistiche.

In questo contesto, l’evento “Calici nel Borgo Antico” è destinato a richiamare sia l’attenzione di intenditori ed estimatori di vino, che di turisti e curiosi di tutta Italia. Le pregiate qualità di vini proposte dalle cento cantine vinicole della Puglia presenti, accompagnate dai prodotti gastronomici della tradizione locale, saranno degustate all’interno di portoni storici (solitamente riservati alla fruizione di privati) che sveleranno i propri tesori architettonici, divenendo un elegante palcoscenico.
Al contempo, spettacoli di arte venatoria, rappresentazioni di gruppi medievali in costume, danze e musica dal vivo allieteranno i visitatori in un clima di festa e convivialità.

In questo modo, l’iniziativa organizzata dall’”Associazione Borgo Antico Bisceglie” punta a rappresentare il principale momento di promozione e commercializzazione diretta dei vini prodotti in Puglia.

Ingresso libero.

Per informazioni è possibile rivolgersi al numero 080.3960970 oppure visitare il sito internet www.calicinelborgoantico.it.

VIGNAIOLI DI LANGA
Domenica 14 novembre

Thursday, November 11th, 2010

vignaioliVignaioli di Langa è l’evento che si terrà domenica 14 novembre dalle 11.00 alle 20.00 presso l’Hotel Columbus, a Roma (via della Conciliazione 33).

L’evento è un modo di condividere, conoscere e apprezzare due grandi vini dell’enologia italiana attraverso la degustazione di due annate di prestigio come il 2006 e il 2007: il Barbaresco e il Barolo sono due vini che non hanno bisogno di presentazioni:

Barbaresco: chi ha detto che è un vino effeminato, arrotondato? Se mai è un guanto di velluto con dentro un pugno di ferro,ed ha la generosità dei forti,e penetra nel cuore col passo del buon guerriero.”

“Il Vino Barolo……quel suo modo suadente e pur energico di prendere possesso del palato,con saporosa pienezza,con asciutto vigore. E’ onestissimo. Non dà alle gambe, non dà alla testa, prepara un sonno calmo e senza sogni, la mattina dopo vi svegliate chiedendo al mondo una battaglia da vincere.” Paolo.Novelli da “Il ghiottone errante” edito nel 1935

I produttori partecipanti rappresentano la migliore espressione delle Langhe, dello spirito dei “Vignaioli di Langa”, una realtà agreste dove la conduzione familiare dell’azienda (fare il vino in prima persona e in famiglia), l’artigianalità ed il rispetto della tradizione rappresentano i valori principali da condividere con il consumatore.

I banchi di assaggio proporranno diverse declinazioni di Barolo e Barbaresco per raccontarci le differenze dei vari terroir, basterà spostarsi di pochi metri e coglieremo tutte le sfumature delle zone da cui provengono i vini da Castiglion Falletto a Serralunga, da Barbaresco a Neive.

L’ASSOCIAZIONE GRUPPO MATURA PUNTA
I RIFLETTORI SUL “PRODUTTORE”
Al Merano Wine Festival & Culinaria

Thursday, November 4th, 2010

MATURAL’Associazione Gruppo Matura, all’interno del Merano Wine Festival & Culinaria 2010, dedica una giornata di studi e degustazioni alle persone che con la loro storia e le loro idee danno vita a vini unici e irripetibili, i produttori. Lunedì 8 novembre nella sala Pavillon des Fleurs il Gruppo Matura presenterà persone e storie, quelle che nascono in vigna o in cantina ma anche quelle che portano a comunicare un vino realmente “unico”. Così come “uniche” sono le filosofie di ciascun produttore, il modo di lavorare nel vigneto e in cantina, a tal punto che spesso i vini somigliano a chi li produce.

Per i professionisti del Gruppo Matura l’enologo e l’agronomo collaborano, all’interno di un team, proprio per esaltare nel vino le caratteristiche del territorio e di chi ci lavora. Due le iniziative (per i dettagli vedi schede allegate) che renderanno omaggio a questa rinnovata idea di centralità dei piccoli e grandi produttori:

  • le degustazioni - alle 11 e alle 15 (su prenotazione) condotte da Paolo Baracchino che insieme ad alcuni ospiti darà forma a uno studio ravvicinato sulle “Varie espressioni del Sangiovese”, uno dei vitigni più importanti e più invidiati della nostra viticoltura, e a un “Viaggio enologico in Italia”.
  • Il banco d’assaggio - per tutta la giornata sarà aperto il banco d’assaggio con 36 produttori provenienti da diverse parti d’Italia e con un paio di eccellenze dall’estero (Argentina e Romania). Le aziende presenti hanno investito nelle consulenze dei professionisti dell’Associazione e condividono con loro le gioie e le passioni che fanno parte dell’esperienza che accompagna la nascita di ogni bottiglia da mettere sugli scaffali di un mercato sempre più selettivo.

Per tutta la giornata gli enologi e gli agronomi dell’Associazione Gruppo Matura saranno a disposizione dei visitatori nella sala Pavillion des Fleurs per scambiare opinioni e commentare la vendemmia appena conclusa, mettendo sul tavolo la loro esperienza diretta nei vigneti di tutta Italia e non solo. Che si partecipi ad una degustazione guidata o si approfitti del “giro d’Italia” offerto dal banco d’assaggio (con alcune tappe in eccellenze estere), i visitatori potranno conoscere da vicino realtà nuove e interessanti del panorama enologico del nostro Paese, nonché fare la conoscenza di un’Associazione che vuole lavorare per la crescita dell’enologia italiana, proponendosi come punto di riferimento per scambi d’opinioni, di esperienze, di studi e di…passioni.

Le degustazioni con Paolo Baracchino:

LE VARIE ESPRESSIONI DEL SANGIOVESE
ore 11.00:
Paolo Baracchino presenta otto delle migliori espressioni del Sangiovese in Italia, il vitigno principe delle regioni centrali che con le sue numerose famiglie e cloni ha tra le caratteristiche principali quella di essere particolarmente sensibile ai diversi territori e al tipo di coltivazione, dando vita a vini molto particolari e caratteristici.

1) Cennatoio Etrusco IGT Toscana 2007
2) Collelungo Chianti Classico Riserva 2006
3) Colle Santa Mustiola Poggio ai Chiari IGT Toscana 2004
4) Fattoria Poggiopiano Chianti Classico La Tradizione 2006
5) Giovanna Madonia Sangiovese di Romagna Riserva Ombroso 2007
6) La Cerbaiola Brunello di Montalcino 2004
7) Tenuta Casali Quartosole Sangiovese di Romagna Riserva 2007
8) Uve delle Mura Trepastori Sangiovese di Romagna Riserva 2007

VIAGGIO ENOLOGICO IN ITALIA
ore 15.00:
Per i professionisti dell’Associazione Gruppo Matura l’enologo e l’agronomo collaborano, all’interno di un team, per esaltare in ogni vino le caratteristiche del territorio e di chi ci lavora. Paolo Baracchino dimostra attraverso la degustazione di vini di diverse regioni vitivinicole alcuni importanti frutti di questa collaborazione.

1) Aldo Polencic Collio Bianco Pinot Bianco degli Ulivi 2008
2) Arnaldo Caprai Sagrantino Montefalco 25 Anni 2005
3) Antoniolo Gattinara Vigneto San Francesco 2005
4) Cantine Cipressi Macchiarossa Molise Rosso Tintila 2007
5) Fattoria La Querce IGT Toscana Rosso La Querce 2006
6) Giovanna Tantini Corvina IGT Veneto Greta 2008
7) I Greppi Greppicaia Bolgheri Rosso Superiore 2007
8) Girolamo Russo San Lorenzo Etna Rosso 2008
9) Velenosi Marche IGT Passerina 2009

LE 36 AZIENDE DEL BANCO D’ASSAGGIO:

Batzella – Castagneto Carducci (LI) – Bolgheri DOC
Cantina Paltrinieri Gianfranco – Sorbara (MO) – Lambrusco di Sorbara DOC
Cantina Spalletti Colonna di Paliano – Savignano sul Rubicone (FC)- Sangiovese di Romagna DOC
Casa di Grazia – Gela (CT) – Sicilia IGT
Cennatoio Intervineas – Panzano in Chianti (FI) – Chianti Classico DOCG
Giovanni Chiappini – Bolgheri (LI) –Bolgheri DOC
Cima –Romagnano (MS) – Candia dei Colli Apuani DOC
Colle Santa Mustiola – Chiusi (SI)– Toscana IGT Sangiovese
Fabrizio Dionisio – Cortona (AR)- Cortona Syrah DOC
Fattoria Casa di Terra – Bolgheri (LI)- Bolgheri DOC
Fattoria Casabianca – Murlo (SI) – Chianti Colli Senesi DOCG
Fattoria Camporignano – Casole Val d’Elsa (SI) – Toscana IGT
Fattoria La Torre – Montecarlo (LU) –Montecarlo DOC
Fattoria Poggiopiano – San Casciano in Val di Pesa (FI) – Chianti Classico DOCG
Fattoria Viticcio – Greve in Chianti (FI) – Chianti Classico DOCG
Giovanna Madonia – Bertinoro (FC) – Sangiovese di Romagna DOC
Giacomo Mori – Palazzone (SI) – Chianti DOCG
Il Conventino – Montepulciano (SI) – Vino Nobile di Montepulciano DOCG
La Querce – Impruneta (FI) – Chianti Colli Fiorentino DOCG
La Selva – Magliano in Toscana (GR) – Morellino di Sacnsano DOC
Le Querce – Campiglia Marittima (LI) – Val di Cornia DOC
Le Velette – Orvieto (TR) – Umbria IGT
Moris Farms – Massa Marittima (GR) – Morellino di Scansano DOC
Muralia – Roccastrada (GR) – Muralia Maremma Toscana IGT
New Market SYS – Alessandro Speri Winery – Mendoza – Argentina
Perticaia – Montefalco (PG)- Montefalco Sagrantino DOCG
Podere San Luigi – Piombino (LI) – Toscana IGT
Rascioni & Cecconello – Fonteblanda (GR) – Maremma Toscana Ciliegiolo
Russo – Suvereto (LI) – Val di Cornia DOC
Secondo Marco – Fumane (VR) – Valpolicella DOC Classico
Solatione – Mercatale Val di Pesa – (FI) – Chianti Classico DOCG
Streda Belvedere – Vinci (FI) – Chianti DOCG
Tabarrini – Montefalco (PG) – Montefalco Sagrantino DOCG
Tenuta del Buonamico – Montecarlo (LU) – Montecarlo DOC
Villa Mangiacane – San Casciano Val di Pesa (FI) – Chianti Classico DOCG
Vinarte – Romania

Per maggiori informazioni:
www.matura.net

ITALIA VINI – LE ECCELLENZE
Avellino, 26-27 ottobre 2010

Tuesday, October 26th, 2010

AIS

Martedì 26 ottobre, presso la Casina del Principe di Avellino, sita in corso Umberto I, inizia Italia Vini – Le Eccellenze, una due giorni dedicata a tutte le DOCG d’Italia, massima espressione qualitativa della viticoltura nazionale. Scopo di questa rassegna, organizzata dalla Delegazione AIS di Avellino, è dare un quadro delle eccellenze italiane affrontando contestualmente le problematiche legate all’imminente entrata in vigore della nuova normativa OCM vino.

La manifestazione si aprirà il 26 ottobre alle ore 10,30 con l’incontro sul tema “La nuova OCM”, che vedrà la partecipazione di diversi esperti del settore e la moderazione di Nicola Matarazzo, e proseguirà nel pomeriggio, dalle ore 16,00 alle ore 22,00, con l’apertura dei banchi d’assaggio e con 3 laboratori di degustazione, ciascuno dedicato a una regione, guidati da relatori ufficiali AIS. Si replicherà mercoledì 27 con l’apertura dei banchi d’assaggio dalle ore 14,00 alle ore 21,00 e con altri 3 laboratori di degustazione.

L’ingresso ai banchi di assaggio prevede il pagamento di un ticket di 5 euro (più 5 euro di cauzione per il calice). L’accesso ai laboratori di degustazione è gratuito ma solo su prenotazione.

Per le prenotazioni ai laboratori di degustazione:

carmela.cerrone.av@gmail.com

Per informazioni:
Ais Campania

Tel. 0823/345188

TERRA MADRE IN TRENTINO
40 Comunità del Cibo da 22 Paesi del Mondo

Tuesday, October 26th, 2010

ciboDal 26 al 30 ottobre, nei territori e nelle Comunità del Cibo del Trentino!

La Condotta Slow Food Trentino ideatrice di un evento in cui le delegazioni provenienti da tutto il mondo incontreranno le Comunità del Cibo Trentine, i produttori, le istituzioni e la gente del luogo per dar vita ad uno scambio e ad rete che possano durare nel tempo con una serie di appuntamenti alcuni riservati ed altri aperti al pubblico. Coinvolte anche le Strade del Vino e dei Sapori del Trentino con alcuni produttori e ristoranti appartenti al mondo Slow Food e con una testimonianza sul tema del “Turismo del Gusto”.

Ma cosa succede in Trentino dal 26 al 30 ottobre?

Welcome World! – 26/10 – ore 18.30 - Distilleria Marzadro : Benvenuto ufficiale da parte di Sflow Food Trentino alle Comunità straniere – A seguire briundisi con i vini della cantina Endrizzi e cena con le minoranze linguistiche del Trentino. Appuntamento aperto al pubblico.

Le Cene Conviali – 27/10 – ore 20.30: contemporaneamente in tutte le Condotte Slow Food del Trentino si terranno dei momenti d’incontro in cui le Comunità stranere ospiti racconteranno le loro esperienze in compagnia di un menù che vuole esaltare i prodotti del territorio della Comunità del Cibo ospitante. Questi i ristoranti coinvolti:

  • Locanda D&D – Sasso di Nogaredo – 0464 4110777
  • Osteria Storica Morelli – Canezze di Pergine – 0461 509504
  • PerBacco Ristorante Wine Bar- Mezzolombardo – 0461 600353. Il menù sarà a sorpresa, composto da più portate e preparato nel rispetto delle tradizioni culturali e culinarie dei delgati stranieri ospiti della serata.
  • La Berlocca – Predazzo – 0462 522880
  • Ristorante Cant del Gal – Val Canali – 0439 62997.

Cene aperte al pubblico. Prenotazione obbligatoria presso i ristoranti.

Gli incontri territoriali – 27 e 28/10 – Ogni Condotta trentina ospiterà sul proprio territorio in delegati stranieri al fine di raccontare le proprie esperienze, far toccare con mano la propria realtà e delineare i possibili scenari di collaborazione. Le visite presso le singole realtà produttive sono aperte al pubblico. Scopri il programma di ogni Condotta sulla brochure allegata.

Workshop – 29/10- Trento – Riservati ai delegati delle Comunità del Cibo straniere e trentine per confrontarsi su tre temi importanti:

Verso Terra Madre Trentino
Turisti per Gusto. Tra le testimonianze anche le Strade del Vino e dei Sapori del Trentino
Produttori protagonisti
1° Mercato della Terra Slow Food Trentino – 29/10, dalle 17 alle 21, Villa Lagarina: inauguraizone del primo Mercato della Terra in Trentino

Verso Terra Madre Trentino – 30/10, dalle 9.20 alle 12.30, c/o Trento Fiere – Trento: in occasione di “Fa la Cosa Giusta” seduta plenaria aperta asl pubblico con relazioni sui workshop del giorno precedente ed inteventi delle delgazioni straniere e delle istituzioni provinaciali.

Bai Bai Partyamo! – 30/10, ore 18.30, Locanda del Tre Chiavi – Isera: un momentio di festa e saluto aperto al pubblico tra sapori autentici di oggi, ricordi del passato e buoni propositi per il futuro. 15€ (20€ per i non soci Slow Food).

SCARICA LA BROCHURE CON IL PROGRAMMA COMPLETO

AUTENTICO: SCHIOPPETTINO DI PREPOTTO! 16 – 17 ottobre 2010

Friday, October 15th, 2010

cartolin-2010-09-15-4_page_1Autentico: Schioppettino di Prepotto! è l’evento promosso dall’Associazione Produttori Schioppettino di Prepotto e che si terrà sabato 16 ottobre nella piazza di Prepotto e domenica 17 nel vicino castello di Albana (UD). Nel corso della manifestazione si presenterà la prima annata del vino proposto al mercato con la denominazione di sottozona “Schioppettino di Prepotto”.

L’iniziativa ha anche l’obiettivo di accompagnare ed affiancare alla degustazione una riflessione sui valori che i prodotti del territorio esprimono.

Il lancio sul mercato dello Schioppettino di Prepotto è infatti divenuto lo spunto per avviare un’indagine sul tema dell’autenticità e delle sue relazioni con i concetti di unicità e di esperienza.

Scarica il programma della manifestazione.

WINETOWN FIRENZE 2010
30 Settembre – 03 Ottobre

Tuesday, September 28th, 2010

firenze

Firenze, una delle nove capitali mondiali del vino, presenta la prima edizione di WineTown Firenze l’incontro internazionale con i Produttori del Vino di qualità che si svolgerà dal 30 settembre al 3 ottobre 2010.
L’ evento è promosso dal Comune di Firenze e dal Comitato WineTown Firenze a cui è affidata l’organizzazione, con la consulenza dell’ A.I.S. Associazione Italiana Sommelier e dell’ A.D.S.I. Associazione Dimore Storiche Italiane.

Wine Town si rivolge a chi ama il “Vino d’autore”, la sua conoscenza, la sua storia e le sue evoluzioni; ai sommelier, agli acquirenti professionali, ai connoisseurs ed ai giornalisti, ai turisti di tutto il mondo alla ricerca dell’arte di vivere italiana. Un moderno standard aperto a tutti!

I visitatori, all’interno di chiostri e di palazzi del centro storico, potranno degustare i grandi vini e la sera alcuni intrattenimenti musicali e teatrali faranno vivere una gioiosa festa di arte cultura e spettacolo Piazza Pitti sarà l’area internazionale che ospiterà le altre otto capitali mondiali del vino (Bilbao, Bordeaux, Christchurch, Città del Capo, Mainz, Mendoza, Porto e San Francisco), le loro tradizioni ed i loro vini.

Come rappresentato dai tre cerchi del logo di Wine Town, un tratto non convenzionale disegnato da Adriano Giannini, il vino abbraccia il Territorio, la Cultura e lo Stile di Vita. Tre realtà che formano nel loro centro un calice.
Firenze diviene allora il miglior calice per il tuo vino. La migliore vetrina che il Vino italiano può presentare al mondo. Un invito al consumo consapevole e intelligente. Appassionato e coinvolgente.
E poi… 10 tracce: per parlare del vino protagonista nell’architettura, nell’arte, nell’archeologia, nel marketing, nelle viticolture eco-compatibili, nella comunicazione, nell’innovazione. Mostre, incontri ed eventi nell’evento. Tra questi ve n’è anche uno particolarmente sentito da tutti noi ed è dedicato ai bambini, per avvicinarli alla millenaria cultura del vino giocando con il ciclo della vendemmia attraverso laboratori con l’uva.
Nei giorni di Venerdì, Sabato e Domenica Ruralia proporrà i suoi eventi di contenuto agro-culturale al Parco delle Cascine.

WineTown Firenze 2010: quattro giorni alla ricerca delle qualità, dei sapori e dei saperi che il vino ed il suo mondo rurale porta da sempre con se’.

Scarica il programma della manifestazione.

“Firenze così non l’hai mai vista!”

Per maggiori informazioni:
WineTown Firenze 2010

BENVENUTA VENDEMMIA 2010
Cantine aperte domenica 26 settembre

Friday, September 24th, 2010

wikimedia commonsLa volontà di riscoprire e rivivere nelle campagne la straordinaria atmosfera di festa legata al periodo della raccolta tradizionalmente legato alla vendemmia, ha portato il Movimento Turismo del Vino Trentino Alto Adige a dedicare domenica 26 settembre 2010 a celebrare la festa con Benvenuta Vendemmia un momento strategico e fortemente significativo della stagione vinicola. In tale occasione le cantine associate al Movimento Turismo del Vino Trentino Alto Adige invitano gli enoturisti a trascorrere una domenica di settembre in vigna per scoprire il momento più importante per la produzione vinicola: la vendemmia.

Nel rispetto assoluto delle fasi di lavorazione che caratterizzano il periodo, Benvenuta Vendemmia, come Cantine Aperte, è l’occasione ideale per aprire le porte delle aziende e far assistere turisti e visitatori alle fasi topiche del ciclo di produzione, coinvolgendoli direttamente attraverso passeggiate fra i vigneti, visite alle aziende, degustazioni dei prodotti tipici abbinati ai vini di produzione.

L’organizzazione di momenti dedicati alla degustazioni di prodotti tipici realizzati direttamente in azienda, darà vita ad una vera “festa della vendemmia” che contribuirà al massimo coinvolgimento di appassionati ed esperti, consentendo ad ognuno di approfondire il proprio rapporto con il territorio e le sue risorse.

Dopo il successo riscosso lo scorso anno, Benvenuta Vendemmia, si annuncia un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati della cultura enologica italiana.

Un’occasione unica per respirare la calda atmosfera che caratterizza la vendemmia, dove speranze, fatiche e amore per la propria terra si concretizzano nel raccolto dell’uva.

PROGRAMMA:

Cantina Sociale Roverè della Luna Soc. Coop. Agr (Roverè della Luna, Via Quattro Novembre, 9 – 38030 TN – Tel. 0461 658530; Fax. 0461 659065 – www.csrovere1919.it)

  • Ore 14.00Ritrovo in Cantina, con accoglienza e benvenuto dei partecipanti e due chiacchiere sulla Cantina

  • Ore 14.30 – 15.00 Trasferimento in un vigneto vicino e visita ad uno degli ultimi vigneti di Schiava! Potrete assistere ad uno scorcio di vendemmia da parte del socio proprietario del vigneto e della sua famiglia e i grappoli raccolti saranno poi messi in cestini che alla fine della visita ogni partecipante potrà portare a casa in ricordo della giornata.

  • Ore 16.00 – 16.30 Merenda col Contadino! Direttamente in vigneto una golosa e festante tavolata di prodotti tipici (salumi e affettati, formaggi, pane, dolci e succhi per i più piccini) con alcuni produttori soci della Strada del Vino e dei Sapori della Piana Rotaliana, accompagnati, ovviamente, dai vini della Cantina (Pinot Grigio e Sancta Anna).

Senza dubbio per la merenda ci raggiungeranno anche alcuni dei nostri soci conferitori e vi ritroverete così immersi nello spirito contadino della vendemmia.

Per motivi organizzativi il numero di partecipanti sarà limitato a non più di 60 persone, è quindi gradita conferma di partecipazione, entro gioved’ 23 settembre, telefonando o inviando una mail ai recapiti: Tel. 345 3840201, sara.gardoni@csrovere.com

In caso di maltempo, pioggia e/o troppo freddo, c’è la possibilità di accogliere ugualmente i partecipanti più audaci offrendo una visita in cantina e una degustazione con piccola merenda.

FESTIVAL FRANCIACORTA IN CANTINA
18 – 19 settembre

Friday, September 17th, 2010

franciacortaLe Cantine della Franciacorta danno il benvenuto all’autunno con un weekend di degustazioni e non solo, dedicato agli appassionati ed ai turisti curiosi.

Il 18 e 19 settembre 46 aziende vinicole della Franciacorta aprono le porte agli eno-turisti per offrire un’esperienza unica alla scoperta del Franciacorta e delle tradizioni della sua terra.

Per un originale weekend fuori porta le cantine danno vita ad un evento ricco di tante iniziative pensate per soddisfare i palati più esigenti. L’oboettivo comunesarà quello di condurre gli ospiti alla scoperta degli angoli più belli della Franciacorta, della sua storia e delle sue tradizioni più antiche attraverso percorsi che non siano solo enologici.

Per chi vuole degustare il Franciacorta è il benvenuto in tutte le aziende che hanno deciso di organizzare percorsi di visita al loro interno, in abbinamento con una degustazione delle diverse tipologie di Franciacorta da loro prodotte.

Per scaricare il programma dell’evento clicca qui.

GIOVEDI’ 9 SETTEMBRE AL VIA
LA XXXIII FESTA DELL’UVA

Wednesday, September 8th, 2010

arte (micro) copia

Giovedì 9 settembre 2010, prenderà il via la XXXIII Festa dell’Uva di Solopaca, in provincia di Benevento.

L’appuntamento rientra nella rassegna “Tra Cantine e Borghi d’Arte” (direttore artistico Puccio Corona), un protocollo d’intesa tra Provincia di Benevento, l’Ept di Benevento ed i comuni di Castelvenere, Guardia Sanframondi, Sant’Agata de’ Goti, Solopaca e Torrecuso, varato con l’intento di promuovere e valorizzare le iniziative enogastronomiche di queste cittadine accomunate da una consolidata tradizione vitivinicola.

Ad aprire questa tornata 2010 saranno due mostre e la presentazione di un libro, tutti in programma dalle ore 19 al Meg (Museo enogastronomico di Solopaca).

La prima riguarderà un’esposizione fotografica a cura di Antonio Iadonisi, laureato in Conservazione dei beni culturali ed appassionato di storia locale, dal titolo “Solopaca nel Tempo: memoria storica per immagini”, che ripercorrerà la storia del paese attraverso gli scatti, in gran parte inediti, che sono stati raccolti tra le varie famiglie del posto.

Un viaggio, quindi, nel tempo per apprezzare luoghi e personaggi di Solopaca negli ultimi 130 anni. E così si potranno ammirare anche monumenti storici ormai scomparsi, momenti importanti della storia solopachese come, tra gli altri, la tradizionale discesa della Madonna del Roseto, la posa della prima pietra del palazzo del Comune, le processioni di penitenza in occasione dell’epidemia spagnola del 1918 ed i festeggiamenti per i 50 anni dell’unità d’Italia.

La seconda, invece, avrà per titolo “Vite”, una serie di opere d’arte contemporanea dell’artista Giuliana Iannotti; mentre, la presentazione del libro si riferirà al testo “Sul piatto della Bilancia” della dottoressa Lina Rabuano. Completerà il cartellone della prima giornata della Festa dell’Uva lo spettacolo “Danze dei chicchi”, alle ore 21 in Piazza Belvedere.

Il tema scelto per questa edizione della Festa dell’Uva è “A spasso nel tempo”, un soggetto sul quale i maestri carraioli stanno allestendo, con migliaia di chicchi d’uva bianca e nera, i dieci carri allegorici che, con i sei pannelli ed il corteo storico, sfileranno per le strade del paese dalle ore 9.30 di domenica 12 settembre. Nella stessa giornata, alle ore 22.00, ci sarà il concerto di Enzo Avitabile & Bottari.

La manifestazione solopachese, organizzata dalla Pro Loco, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, l’Associazione Maestri Carraioli e la Cantina Sociale di Solopaca, si chiuderà giovedì 16 settembre con la tradizionale serata in cantina per la premiazione dei carri e l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria.

Per saperne di più telefonare alla Pro Loco di Solopaca allo 0824 977659, oppure visitare i siti internet www.festadelluvasolopaca.it e www.prolocosolopaca.it.

Fonte: Sandro Tacinelli – Ufficio stampa: XXXIII Festa dell’Uva
E-mail:
sandrotacinelli@tin.it