TENUTE TOMASELLA

nuova-immagine.jpgNelle terre dove un tempo visse la nobile Gaia da Camino, figlia del “buon Gherardo” dantesco, prospera dal 1965 un’azienda di grandi tradizioni. A Rigole, a pochi chilometri dall’antico centro di Portobuffolè, la famiglia Tomasella si dedica all’arte enoica con metodologie moderne e sapere antico.

Specializzazione e valorizzazione della cultura enologica sono le maggiori qualità riconosciute alle Tenute Tomasella mentre l’attenzione alla qualità, all’utilizzo di tecniche all’avanguardia e la passione per la terra ed i suoi frutti, gli ingredienti del successo dei suoi ottimi vini.

A cavallo tra due zone D.O.C – quella veneta del Piave e la friulana delle tvilla.jpgGrave – i vigneti delle Tenute Tomasella si adagiano armoniosi sulla piana del fiume Livenza. Protetto a nord dalle dolci Prealpi Venete e a sud dalla mite laguna veneziana il terreno generoso restituisce anno dopo anno, frutti nuovi ed esclusivi da cui nascono vini fermi, Spumanti e da Cioccolato.

Dalle migliori uve Tocai nasce il grande Friulano (D.O.C. Friuli Grave) e Le Bastie mentre dai vigneti di Pinot bianco si ricava il fine e persistente Bianco di Rigole.
Oltre alle variegate proposte dei vini, le Tenute Tomasella propongono anche due particolari specialità quali l’Acquavite D’Uva Bianca di Rigole, ricavata dal Merlot e le Fave di Cacao Tostate da abbinare all’esclusivo Chinomoro.

Per maggiori informazioni:
Tenute Tomasella
Via Rigole, 51
31040 Mansuè (TV)
Tel e Fax. +39 0422850043
cantina@tomasella.it